n. 19

anno V - luglio-settembre 2004 - pp. 160 - € 7.50

• Direttore: Roberto De Caro
• Redazione:
Gaspare De Caro, Michelangelo Gabbrielli, Antonello Lombardi, Elio Matassi, Elisabetta Pistolozzi, Andrea Schiavina, Valeria Tarsetti
• Hanno collaborato a questo numero:
Ennio Abate, Fabio Acca, Felice Accame, Marco Angius, Alberto Beneventi, Pier Augusto Breccia, Centro Studi Mozartiano, Giorgio Ciommei, Bruno Conte, Valerio Cordiner, Luca Cori, Danilo Faravelli, Paolo Ferrari, Gian Andrea Franchi, Nevio Gàmbula, Andrea Garbuglia, Vladimiro Giacché, Gianluca Giachery, Roberto Giammanco, Ran HaCohen, Hans-Josef Irmen, Leporello, Mario Lunetta, Milena Massalongo, Anna Maria Mazzoni, Massimo Melloni, Kurt Meyer, Willer Montefusco, Michela Niccolai, Marilena Pasquali, Eugenio Riccòmini, Pierfranco Vitale, Maurizio Zanolli
In copertina: Sandro Luporini, Interno-esterno n. 2 (2003)




Filosofia del linguaggio
• Testologia semiotica e gnoseologia. Confronto tra le teorie di János Sándor Petöfi e di Carlo Tullio-Altan di Andrea Garbuglia

Pagina senza nome

La filosofia del linguaggio, la linguistica, la semiotica e, più in generale, tutte le discipline che si occupano della comunicazione dovrebbero essere sempre inserite all’interno di quel quadro epistemologico più ampio costituito dallo studio della conoscenza umana. Infatti, l’interpretazione di un testo è solo uno dei modi che l’uomo dispone per acquisire nuove informazioni e, per quanto ciascun atto cognitivo abbia delle caratteristiche che lo rendono diverso dagli altri, non si può postulare a priori una sostanziale differenza tra di essi. Il bisogno di stabilire una costante relazione tra lo studio della comunicazione e la gnoseologia appare ancora più evidente se si prende in considerazione la notevole somiglianza che caratterizza alcuni aspetti delle teorie di János Sándor Petöfi e di Carlo Tullio-Altan...


Vai al Sommario





© Copyright 2000-2018 Ut Orpheus Edizioni S.r.l. - Piazza di Porta Ravegnana 1 - 40126 Bologna (Italy)
R.E.A. Bologna n. 387145 - Cap. Sociale Eur 10.200,00 - R.I. Bologna - C.F./P. Iva 04320550371